prenotare una vacanza in sicurezza
Cosa fare per prenotare una vacanza in sicurezza
19 Gennaio 2021
Italo BENEVENTO
Italo Alta Velocità: dal 1° febbraio 2021 fermerà anche a Benevento
1 Febbraio 2021

Come scegliere la giusta meta per una vacanza

la giusta meta per le vacanze

La scelta della meta per una vacanza può essere difficile. Se non riesci a decidere dove andare e hai bisogno di un po’ di aiuto, sei nel posto giusto. Dove dovresti viaggiare? Come scegliere la destinazione di vacanza più adatta a te? In questo articolo cercheremo di darti dei consigli per scegliere facilmente la giusta meta di viaggio.

Ci sono tantissimi Paesi nel mondo e non è così facile restringere la selezione, inoltre pensiamo che chiudere gli occhi e mettere il dito sul mappamondo non sia il modo migliore per decidere. Certo, tutti noi abbiamo in mente una destinazione da sogno ma spesso è necessario fare i conti con il budget disponibile, la sicurezza e il periodo dell’anno. Più semplicemente, non è possibile andare ovunque, di conseguenza si deve scegliere la meta con molta attenzione.

Prima di tutto, non dovresti mai viaggiare in un luogo solo perché è di tendenza. Sarebbe un enorme errore! Dovresti trovare una meta che si adatti ai tuoi interessi, dove potrai svolgere le tue attività preferite e imparare qualcosa di nuovo.

Suggerimenti per scegliere la giusta meta per una vacanza

Ecco di seguito alcuni suggerimenti utili per scegliere la meta ideale del tuo prossimo viaggio.

  1. CONSIDERA LA TUA SITUAZIONE ATTUALE

Per prima cosa chiediti perché vuoi viaggiare. È solo perché puoi prenderti due settimane di ferie e quindi la destinazione, alla fine, non ha molta importanza? Ti senti stanco? Sei esausto e cerchi avventure adrenaliniche per ricaricare le batterie? Vuoi rompere la routine e provare qualcosa di insolito che non hai mai fatto prima? Stai seduto tutto il giorno in un ufficio e hai semplicemente bisogno di stare più a contatto con la natura? Non crederai mai a quanto la tua situazione attuale e il tuo stato psicofisico possano influenzare la scelta di una meta di viaggio.

Rifletti sui motivi per i quali vorresti viaggiare. Se vieni da un anno di duro lavoro e sei esausto, una località balneare potrebbe essere la soluzione giusta. Ciò non significa che devi per forza oziare su una spiaggia tutto il giorno. Destinazioni come la Thailandia o il Brasile sono posti ideali per chi vuole rilassarsi, ma anche per chi vuol fare delle attività durante il giorno e avventurarsi in escursioni immersi nella natura.

Se invece vuoi fuggire dalla città, non organizzare una vacanza a New York, anche se è una destinazione straordinaria, ma scegli piuttosto di trascorrere una settimana sulle Dolomiti. Decidi la meta del viaggio in base a come ti senti e al tuo stato d’animo, senza considerare se quest’anno vada per la maggiore la Malesia o la Grecia.

  1. CHE TIPO DI VIAGGIATORE SEI

Se ci rifletti, capisci che tipo di viaggiatore sei dalle mete in cui sei stato negli anni passati. Preferisci le città frenetiche al silenzio della montagna? Desideri spostarti ogni giorno da un luogo ad un altro o invece rimanere il più a lungo possibile in un posto per conoscerlo meglio? Riguardo ai comfort? Ti ci vedi a trascorrere diverse ore su un autobus o la tua vacanza da sogno è in un resort in riva al mare? Riusciresti a soggiornare in un villaggio sperduto senza i grandi servizi da hotel a 5 stelle? Ricorda, nessuna risposta è giusta o sbagliata, devi semplicemente ascoltare le tue inclinazioni.

D’altra parte, quando trovi una meta di viaggio stimolante, anche se non rientra in ciò che hai fatto negli anni passati, non rifiutarla a priori e vedila come un’opportunità per provare qualcosa di nuovo. Una volta che ti rendi conto di che tipo di viaggiatore sei, sarai in grado di restringere l’elenco delle mete di viaggio fra cui scegliere.

  1. IL BUDGET

Risulta difficile evitare l’argomento soldi quando si parla di viaggi. Sappiamo che è un aspetto delicato, ma occorre affrontarlo per decidere quale deve essere la meta di vacanza. Se vuoi viaggiare all’estero, devi essere onesto con te stesso: viaggiare costa e una volta stabilito, qual è il budget che realmente hai a disposizione? In questo modo l’elenco dei Paesi si ridurrà ulteriormente.

Dalle riviste, dai travel blogger e da determinati siti web a volte ti fai l’idea che viaggiare in prima classe e dormire in un hotel di lusso sia l’unico modo per girare il mondo. Ma non è così! Ci sono tante destinazioni economiche accessibili a tutti, per lo meno a chi è disposto a viaggiare in maniera più frugale.

Non devi necessariamente spendere 200 euro a notte per una camera, probabilmente c’è una sistemazione più economica proprio dietro l’angolo. Sarà comoda? Certamente non come l’hotel di lusso ma non è questo il punto.

Il budget limitato è solitamente il motivo per cui in molti scelgono di andare ad esempio nel sud-est asiatico, come l’Indonesia, il Vietnam o le Filippine. La regione ha tanto da offrire, inoltre non è necessario fare un mutuo per viaggiare lì. Ovviamente dipende sempre dal tuo stile di viaggio.

Se la passione per i viaggi è forte e siamo in grado di sacrificare un po’ di comfort per goderci l’avventura, è molto più facile scegliere una meta, basta adattarsi!

  1. QUANTI GIORNI HAI A DISPOSIZIONE?

La durata del viaggio è uno dei fattori più importanti da considerare quando si pianifica una vacanza. Il tempo a disposizione restringerà notevolmente l’elenco delle possibili destinazioni di viaggio.

Se hai solo una settimana o dieci giorni di vacanza, conviene recarsi in un Paese non eccessivamente distante né vasto e dove è possibile spostarsi facilmente. Oppure non deve dispiacerti più di tanto vedere solo una regione o una zona limitata del Paese. Ad esempio il Perù è un Paese piuttosto grande, con molte cose da vedere e da fare, ma anche se hai poco tempo puoi trascorrere l’intera vacanza intorno a Cuzco, un’area dove sono concentrate gran parte delle principali attrazioni del Paese.

Luoghi ideali per una vacanza breve sono ad esempio la Giordania, Israele, l’Egitto, la Russia o i Paesi Balcanici. Per alcune destinazioni è necessario avere almeno tre settimane libere a disposizione, soprattutto quando ci vuole parecchio tempo per arrivare.

Di sicuro non ha senso andare alla scoperta dell’Australia se hai solo una settimana di ferie. Nel caso di località molto distanti, quelle dall’altra parte del mondo, devi tenere in considerazione il cambio di fuso orario e il jet lag al quale dovrai abituarti. Se hai solo pochi giorni disponibili, il tempo di abituarti al jet lag e già devi ripartire. Non ha senso e non ti goderesti la vacanza.

  1. CHI SONO I TUOI COMPAGNI DI VIAGGIO?

Se viaggi da solo, puoi decidere quale sarà la prossima meta di vacanza in base alle tue preferenze. Ma se viaggi con qualcun altro, in coppia, in famiglia o in un gruppo di amici, dovrai scendere a compromessi. È molto più difficile soddisfare le esigenze di più persone e concordare una destinazione che soddisfi tutti. Ma ci sono anche dei vantaggi.

Quando ne parli con gli altri, potrebbero venir fuori nuove destinazioni alle quali non avresti mai pensato. Se viaggi con la famiglia, devi tenere conto dell’età dei tuoi figli e considerare ciò che sono o non sono in grado di fare. Un gruppo di amici deve mettere in chiaro cosa vuol fare in vacanza. Se il motivo principale per viaggiare è semplicemente divertirsi, tutti dovranno essere d’accordo sul fatto che escursioni e visite guidate non saranno troppo importanti.

  1. CONSIDERA LA STAGIONE

Non tutti i Paesi possono essere visitati durante tutto l’anno ed anche in quei Paesi nei quali ci si può recare sempre, comunque ci sono delle stagioni in cui è preferibile non andare.

Quando organizzi un viaggio valuta sempre il tempo e le stagioni. Se puoi viaggiare solo a dicembre, considera fra le possibili mete solo i Paesi in cui puoi viaggiare senza disagi. Visitare le capitali europee a dicembre va bene. Considera però che città come Praga o Dresda sono affollatissime ed in conseguenza di ciò i prezzi salgono alle stelle.

Se hai già in mente la meta, va bene: devi semplicemente aspettare il momento migliore per visitarla, preferibilmente in bassa stagione. Ma se ancora non sai dove andare e l’unica cosa di cui sei certo è il periodo dell’anno in cui puoi viaggiare, allora devi selezionare attentamente i Paesi che rimangono nella lista. Recarsi a Cuba a settembre, in piena stagione delle piogge e degli uragani, non è un’idea brillante! Meglio andarci da novembre ad aprile, nel periodo della stagione secca.

  1. LA SICUREZZA

Viaggiare si, ma sempre in sicurezza! Prima di scegliere una meta è bene accertarsi sulla condizione del Paese che intendi visitare, assicurandosi che non siano in corso eventi che possano mettere a rischio la tua incolumità. Se in quel Paese si verificano frequentemente attentati ai turisti, oppure sono in corso epidemie, colpi di stato o guerre civili, meglio cambiare destinazione.

Sul sito www.viaggiaresicuri.it si possono controllare tutte le informazioni del Paese che ci interessa e sono evidenziate le aree maggiormente a rischio. Invece, registrandoci sul sito www.dovesiamonelmondo.it abbiamo la possibilità di segnalare sia la destinazione che il periodo di permanenza in un Paese straniero. In questo modo la Farnesina sarà nelle condizioni di poterci rintracciare in caso di situazioni critiche.

  1. LASCIATI ISPIRARE

Se i suggerimenti che ti abbiamo dato non hanno funzionato e non hai ancora la più pallida idea di come scegliere la prossima meta di vacanza, prendi spunto da internet. Ci sono tante app e siti web da cui puoi trarre ispirazione: una foto meravigliosa può davvero “vendere” la destinazione, convincendoti a sceglierla per il tuo prossimo viaggio.

Dai un’occhiata a Pinterest, Instagram o Facebook, leggi i blog di viaggio dai quali puoi farti delle idee più precise. Anche visitare le fiere del turismo,  a cui prendono parte tour operator e agenzie di viaggio, non è una cattiva idea!

Ma se proprio sei ancora indeciso e hai bisogno di parlare con degli esperti del settore per capire come scegliere la meta più giusta per te, rivolgiti alla nostra agenzia di viaggi. Siamo dei professionisti che da oltre 90 anni consigliano le mete di vacanza migliori ed i posti più in linea con le preferenze ed il budget del cliente. Puoi rivolgerti senza alcun impegno ai nostri consulenti che saranno in grado di fornirti tutti i consigli di cui hai bisogno. Chiamali allo 0824482030 oppure compila il form di contatto: un nostro consulente sarà felice di rispondere ad ogni tua domanda con competenza e professionalità.

WhatsApp