Cusano Mutri
Cusano Mutri: uno dei borghi medioevali più belli del Sannio
28 Giugno 2022
sorrento
Sorrento: 10 motivi per cui dovresti visitarla
12 Luglio 2022

I migliori parchi avventura in Campania

parchi avventura Campania

Ci sono vari motivi per i quali recarsi nei parchi avventura: offrono adrenalina, divertimento e ricordi che dureranno per tutta la vita!

In un parco avventura potete lasciarvi alle spalle la vostra vita quotidiana ed essere trasportati in un luogo di puro svago.

La vita può essere a volte frenetica e stressante, ma quando si va in un parco avventura ci si dimentica delle scadenze e delle incombenze del giorno dopo, sono posti in cui lo stress viene eliminato. La cosiddetta “paura buona, infatti, può essere terapeutica perché ci si dimentica di tutte le preoccupazioni e l’ansia va via.

Inoltre, si bruciano calorie e potete vincere le vostre paure: che sia l’altezza o la velocità a tormentarvi, potete imparare a controllarle e iniziare a godervi il brivido che i parchi avventura offrono. Contribuiscono ad aumentare la fiducia in se stessi e a migliorare la propria autostima, senza considerare il beneficio che ne trae il legame con gli amici e la famiglia. Si perché trascorrere del tempo con gli amici e la famiglia è un modo brillante per rafforzare il legame tra di voi, e dove farlo meglio di un parco avventura? Potete condividere l’esperienza con i vostri cari e avere ricordi indelebili con le persone che amate.

La prossima volta che programmate un weekend, prendete in considerazione il parco avventura più vicino e non dimenticate di invitare tutti!

Elenco dei parchi avventura più belli della Campania

A seguire una lista di alcuni dei più bei parchi avventura in Campania.

Le escursioni avventurose nel Matese

Fra le più belle e avventurose escursioni che si possono fare in Campania ci sono quelle organizzate dall’Associazione Sportiva Matese Escursioni che propone i percorsi avventura delle Gole di Caccaviola e delle Gole di Conca Torta, le escursioni attraverso le miniere di bauxite di Fosso Calvarusio e di Regia Piana. Inoltre, l’Associazione organizza adrenaliniche attività di canyoning, visite guidate alle Forre di Lavello e al Salto dell’Orso, oltre che attività di trekking estivo e invernale per far ammirare ai visitatori scenari naturali altamente spettacolari in provincia di Benevento.

Ischia adventure park

L’Ischia adventure park è il parco più grande presente in Campania. Si estende nella pineta di Fiaiano e al suo interno troviamo una serie di percorsi acrobatici sospesi tra gli alberi e costituiti da ponti tibetani, tunnel tirolesi, passerelle, teleferiche e voli agganciati alla fune. Chi si cimenta nei vari percorsi è supportato da un’adeguata attrezzatura di sicurezza e da uno staff qualificato che aiuta a godersi al massimo la giornata avventurosa. Come negli altri parchi avventura, anche qui ci sono vari percorsi con livelli di difficoltà differenti, adatti sia ai più piccoli ma soprattutto ai ragazzi e agli adulti. Ci sono tre percorsi per bambini fino ai 7 anni e sei percorsi per i ragazzi e gli adulti. All’interno del parco ci sono anche apposite aree dedicate alle mountain bike nelle quali ci si può allenare, migliorare la tecnica e allenarsi sui salti. Chi è amante delle scalate trova una parete da arrampicata con due livelli di difficoltà e che arriva fino a 13 metri. Infine, per gli amanti del trekking e delle lunghe passeggiate immerse nella natura, c’è la possibilità di vivere un’esperienza naturalistica facendo escursioni il cui obiettivo è anche quello di conoscere meglio la flora e la fauna di questo posto.

Parco avventura di Camposauro

Il Parco Avventura di Camposauro in provincia di Benevento è la meta perfetta per grandi e piccoli: adrenalina a fiumi tra gli alberi e vari percorsi disseminati di ostacoli. L’area junior aspetta i piccoli ospiti con percorsi meno impegnativi e contraddistinti dai colori giallo, blu e arancione. Gli adulti invece possono cimentarsi in un percorso lungo oltre 900 metri nel quale ci sono ponti, funi, altalene e salti disseminati lungo quattro percorsi avventurosi contraddistinti dai colori verde e viola. Poi ci sono due percorsi più impegnativi di colore rosso, con funi che si estendono per oltre 70 metri di lunghezza. Dal 2018 c’è anche una nuova parete da arrampicata di 9 metri di altezza. Inoltre, il Parco avventura di Camposauro offre un percorso per i visitatori con esigenze speciali e i disabili, per permettere proprio a tutti di provare la sensazione di volare nell’aria! Questo parco avventura è perfetto per trascorrere una giornata fra amici immersi nella natura del Monte Taburno, grazie alle aree picnic presenti.

Parco avventura Il Pettirosso

Ideale per trascorrere una giornata di avventure all’aria aperta: il Parco avventura Il Pettirosso è adatto a tutti ed è il posto più indicato per chi vuole abbinare la propria passione per l’avventura all’amore e al rispetto dell’ambiente. Si trova ad Atripalda all’interno di una vasta pineta di ben 11.000 metri quadri che caratterizza il Parco Pubblico di San Gregorio e propone vari percorsi sospesi fino a 15 metri di altezza. C’è il percorso baby dedicato ai più piccoli e poi i facili percorsi giallo, verde e viola. Il percorso blu, invece, è di media difficoltà e comprende zip-line e ponte tibetano. Tutti i percorsi sono attentamente supervisionati da esperti istruttori e qui ci si può cimentare anche nel barefooting, ovvero nel percorso a piedi nudi di un tratto di sentiero con lo scopo di fare un’esperienza tattile a diretto contatto con la natura.

Parco avventura di Montevergine

Altro bellissimo parco avventura è quello di Montevergine, a Ospedaletto d’Alpinolo a pochi chilometri da Avellino. Si tratta di un bellissimo parco immerso tra le montagne avellinesi ben tenuto e che offre anche la possibilità di passare delle ore di relax grazie alla presenza di aree picnic. Ci sono 8 percorsi: due gialli, due verdi, due arancioni, uno rosso e una zip-line con difficoltà graduale da affrontare, quindi è il posto ideale per i ragazzi e gli adulti. Inoltre, i due percorsi baby sono appositamente studiati per i più piccoli. C’è poi un’area di tiro dedicata al tiro con l’arco, per tutti coloro che desiderano cimentarsi in questo sport a contatto con la natura, ed è possibile praticare il tree climbing. Il parco avventura di Montevergine nei mesi primaverili si apre alle scolaresche e al suo interno si tengono perfino corsi aziendali di team building, il cui obiettivo è quello di stimolare la coesione e la cooperazione fra colleghi attraverso divertenti sfide.

Parco avventura Valle dell’Orso

Questo divertente parco avventura di oltre 11.000 metri quadri si trova a Torre del Greco ed è stato realizzato all’interno di una pineta in collina dalla quale si gode di una veduta mozzafiato. Ci sono passarelle, reti verticali, tunnel tirolesi, zipline e tanto altro per trascorrere una giornata a contatto con la natura. I percorsi sono adatti sia ai più piccoli che agli adulti, con un grado di difficoltà sempre crescente. Ci sono i percorsi giallo, arancione, verde, blu e infine rosso, quest’ultimo quello più complicato e che richiede una certa dose di coraggio, fatto di ben 11 stazioni a 7 metri di altezza dalle quali si gode di una bellissima veduta sul golfo. Il parco avventura è adiacente all’omonimo parco acquatico, entrambi ai confini del Parco Nazionale del Vesuvio, quindi chi desidera trascorrere un’intera giornata all’insegna dello sport, del divertimento e dell’adrenalina non avrà che l’imbarazzo della scelta.

Volo dell’angelo fra Furore e Conca dei Marini in Costiera Amalfitana

Attraverso il Fiordo di Furore, sulla meravigliosa Costiera Amalfitana, si può provare l’emozione di volare da Furore a Conca dei Marini in direzione del mare. Questa è la zip-line, un’esperienza al cardiopalma, immersa nel territorio dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, da ricordare per tutta la vita.

In cosa consiste? Volare sulla Costiera Amalfitana, come se foste un uccello, vedendo le meraviglie di questo divino territorio dall’altro, attraversando il Fiordo di Furore. E’ un’esperienza unica e indimenticabile. Anche chi è nato in questi luoghi, e ancor più i turisti stranieri, rimangono stregati da questa esperienza. In tutti rimane la voglia di tornare lassù, di volare tra le nuvole e sognare di essere liberi nell’aria

Che cos’è la zipline fra Furore e Conca dei Marini? La zipline è un’attrazione ludico-sportiva ad alta fune sulla Costiera Amalfitana. Si vola agganciati a una carrucola tra i paesi di Furore e Conca dei Marini, per ammirare il Fiordo di Furore dall’alto, simulando il volo degli uccelli. Un’esperienza unica e indimenticabile!

C’è un robusto cavo di acciaio steso alle estremità delle due località che, grazie ad un sistema a puleggia, consente di var volare letteralmente una persona opportunamente imbragata come fosse su una vera teleferica. Scendere su una zipline è un’iniezione di adrenalina visto che contempla il salto nel vuoto da un’altezza considerevole, ma anche l’ebrezza di volare liberi nell’aria sfiorando una velocità considerevole. Per gli amanti del brivido questa è sicuramente un’esperienza da non perdere, con in più la possibilità di ammirare da una posizione davvero unica e privilegiata il meraviglioso paesaggio sottostante.