10 curiosità sulla Campania
10 curiosità sulla Campania: territorio, storia e leggende
18 Gennaio 2022
Irpinia
Viaggio enogastronomico in Irpinia, tra territorio e prodotti tipici
1 Febbraio 2022

Le 7 città europee più economiche da visitare nel 2022

Riga - città europee per viaggi low cost

L’Europa rappresenta una miscela irresistibile di cultura vibrante, paesaggi suggestivi e ricca storia. Purtroppo, sappiamo anche che le vacanze nelle città europee non sono sempre gentili con il portafoglio.

Tuttavia, l’etichetta di “costosa” che si sono guadagnate parecchie città europee è in gran parte il risultato della “mentalità della folla“: tutti vogliono andare dove vanno tutti gli altri. Mete richiestissime in Europa, come Parigi, Copenhagen e Amsterdam, sono diventate sempre più costose man mano che è cresciuta la loro popolarità. Consideriamo poi che ci sono diverse altre città europee che racchiudono altrettanto fascino, bellezza e divertimento dei vecchi classici, ad una frazione del costo.

Abbiamo redatto una lista delle città europee più economiche da visitare nel 2022, senza dimenticare che se una città è “economica” non significa che sia automaticamente meritevole di essere visitata. Infatti, ci siamo concentrati sulle città europee che riteniamo offrano il miglior rapporto qualità-prezzo, essendo sia convenienti che imperdibili.

I consigli per viaggiare in Europa risparmiando

A seguire 3 consigli utili per risparmiare:

  1. Viaggia fuori stagione. Se hai la possibilità di poter scegliere il periodo in cui viaggiare, evita il periodo delle vacanze scolastiche e l’alta stagione estiva, perché questi sono di gran lunga i periodi più costosi per viaggiare in Europa. La primavera e l’inizio dell’autunno tendono ad essere ancora soleggiati e, se non ti dispiace il freddo, allora punta a novembre o a gennaio per evitare che le destinazioni aumentino i prezzi.
  2. Evita le capitali (non è semplice ma..). Le capitali sono spesso i luoghi più costosi da visitare o in cui vivere e quindi è meglio evitarle quando si cerca di viaggiare risparmiando qualche euro. Sfortunatamente, però, la capitale di un Paese difficilmente è priva di interesse o di cose da vedere o da visitare. Come regola generale è meglio optare per città più tranquille, meno turistiche e dall’atmosfera più raccolta.
  3. Evita le trappole per turisti. Ci sono trappole per turisti in tutte le città, anche in quelle più economiche. Quindi, ovunque tu decida di andare, è sempre una buona idea evitare le trappole per turisti per rispettare il tuo budget di spesa giornaliero. Evita i ristoranti nel centro della città, optando invece per qualcosa nelle piccole strade laterali: il cibo sarà probabilmente migliore e più economico! Lo stesso vale per le attrazioni, troverai siti turistici interessanti e gratuiti da vedere in ogni città.

Le città più economiche d’Europa da visitare con un budget limitato

In Europa esistono decine di mete turistiche a basso costo ma che offrono servizi di altissimo livello. Vediamo quali sono le migliori città europee da visitare che hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Budapest

Budapest

Budapest è una delle più grandi città dell’UE, spesso definita la “Parigi dell’Est“. Rimane una destinazione molto amata dai turisti, dagli studenti in vacanza e dai viaggiatori con lo zaino in spalla, grazie ai suoi prezzi bassi, alla sua splendida architettura, alla vivace vita notturna e alla sua ricca storia. Ciò che distingue Budapest come città europea economica da visitare è la miscela dinamica di Europa occidentale e orientale che si può vedere ovunque si guardi. Mentre la città continua la sua transizione, un numero crescente di giovani ungheresi sta dando nuova vita a questa città storica. Si possono facilmente trovare molti ristoranti economici che servono deliziosi piatti tradizionali e birra locale a buon mercato. Anche gli ostelli e gli hotel sono incredibilmente convenienti.

Attrazioni

  • Passeggiata sul Danubio – Le rive del fiume Danubio sono un ottimo posto per vedere alcuni dei migliori luoghi di Budapest
  • Collina del Castello – Arroccata sopra il resto della città, la Collina del Castello è un quartiere da visitare a Budapest, con edifici secolari e strette strade acciottolate da esplorare
  • Casa del Terrore – Una delle attrazioni più visitate della città, la Casa del Terrore è un museo che descrive in dettaglio quel che ha passato la città durante il periodo nazista e comunista. Si trova nell’ex quartier generale della polizia segreta
  • Parco della città – Questo parco di oltre 122 ettari è il luogo in cui gli abitanti di Budapest si recano per sfuggire alla vita frenetica della città, con uno zoo e una replica del castello in Transilvania.
  • Basilica di Santo Stefano – La più grande chiesa di Budapest che contiene la mano destra mummificata di Santo Stefano. Ma forse più impressionante è la vista a 360 gradi di tutta la città in cima
  • Bagni termali – Budapest è famosa per i suoi bagni termali naturali: ce ne sono diversi che si possono visitare, di varia opulenza. Uno di questi è il Gellert.

Cibo

Essendo una città internazionale, è facile trovare qualsiasi tipo di cucina a Budapest, ma vi consiglio vivamente di provare il cibo tradizionale ungherese. Tende a consistere in gran parte in pasti sostanziosi, tra cui zuppe e stufati, oltre a una grande varietà di carni, frutta e verdura di stagione, pane fresco e latticini.

Il nostro consiglio per mangiare bene senza spendere troppo a Budapest è quello di evitare i ristoranti e i caffè delle zone più turistiche, dove oltretutto non si mangia nemmeno bene. Meglio affidarsi alle guide della gente del posto. Inoltre, date un’occhiata ad alcune delle nostre raccomandazioni qui sotto per scovare i posti migliori dove mangiare a colazione, pranzo e cena a Budapest:

Colazione
  • Vinyl e wood: per caffè e pasticcini
  • Inez Bagel Shop: per i più gustosi panini con bagel
  • Duran Szenvics: per panini tradizionali ungheresi
Pranzo
  • Mozsar Kavezo: per piatti freschi ungheresi
  • FICAK Bistro: per cibo semplice ma delizioso
  • Patmos Book & Cafe: se amate le porzioni abbondanti
  • Street food Karavan: se desiderate un ampissima scelta di specialità ungheresi
Cena
  • Hungarikum Bisztro: per specialità locali
  • Retek bistro: per ottime ricette ungheresi
  • Porc & prezli: per musica dal vivo e cucina favolosa
  • Local korner: per una pizza in un’atmosfera rilassante

Riga

Riga

Riga in Lettonia è sicuramente una città che non riceve l’attenzione che merita. I prezzi contenuti della città, l’animata vita notturna, il cibo delizioso e la splendida architettura fanno di Riga un luogo ideale per i turisti che cercano qualcosa di diverso. Inoltre, è facile trovare voli economici dall’Italia se si prenota in anticipo.

Attrazioni

  • Città vecchia di Riga (Vecriga) – Un affascinante labirinto di strade fatte di ciottoli strette e tortuose, caratterizzata da un mix di stili architettonici
  • Mercato centrale (Centraltirgus) – Un mercato per trovare i migliori prodotti locali, tra cui frutta e verdura fresca, oltre a fantastici formaggi, carni e pesce
  • Edificio del KGB – L’ex quartier generale del KGB, con un museo che delinea la storia delle attività del KGB in Lettonia durante l’occupazione sovietica.
  • Museo Internazionale della Vodka – con una piccola donazione sono compresi imperdibili assaggi gratuiti
  • Museo dell’occupazione della Lettonia – è consigliata la visita guidata
  • Museo dell’Art Nouveau – un museo che celebra i più prolifici architetti dell’art nouveau della città.
  • Tour a piedi- Il modo migliore per farsi un’idea generale della città quando si arriva per la prima volta e un ottimo modo per scoprire altre cose che si potrebbero voler vedere e fare
  • Tour in bicicletta – Per chi, invece di camminare per la città, preferisce un tour più veloce.

Cibo

Come sempre, ci sono aree da evitare, come la Piazza del Castello dove si pagheranno prezzi esorbitanti per non mangiare neanche bene. Come la maggior parte del cibo baltico e dell’Europa orientale, la cucina tradizionale lettone comprende in gran parte carne di maiale, patate e cavoli.

Colazione
  • Big Bad Bagels: per deliziosi bagel ripieni di ingredienti freschi
  • Mr.Fox: per una colazione leggera e sana
  • Ze Donats: offre un assortimento di ciambelle gustosissime e divertenti
Pranzo
  • Street Burgers: per grandi e succosi hamburger
  • Terapija: la versione vegana del cibo lettone
  • Latvian Heroes: offre pranzi leggeri in un’atmosfera fresca
Cena 
  • Lido Dzirnavas: qui si assaggia cucina tradizionale lettone
  • Lido Atputas Centrs: la cucina lettone in un’ambientazione straordinaria
  • Folkklubs Ala Pagrabs: una cucina moderna e tradizionale, musica dal vivo e birra locale
  • Picerija Piranija: offre pizze semplici ma gustose

Praga

Praga

Praga è una delle destinazioni europee più richieste e non è difficile capire il perché. I bellissimi paesaggi, la vibrante vita notturna e i prezzi relativamente abbordabili fanno di Praga una città da visitare assolutamente. A causa dell’aumento di popolarità di Praga, i prezzi hanno cominciato ad aumentare negli ultimi anni ma ci sono ancora molti posti economici dove dormire, mangiare e divertirsi a Praga.

Attrazioni

  • Ponte di San Carlo – Costruito nel 1357, è da molti considerato il ponte più bello del mondo
  • Piazza della Città Vecchia – Una piazza storica nella Città Vecchia di Praga, piena di alcuni dei siti più famosi di Praga e di numerosi caffè e ristoranti
  • Torre dell’orologio astronomico – Situato in Piazza della Città Vecchia, questo orologio astronomico ha oltre 600 anni
  • Piazza Venceslao – La zona dello shopping. Un lungo viale di negozi con una grande statua di San Venceslao
  • Castello di Praga – Il più grande castello antico del mondo, che copre quasi 70.000 metri quadrati dominando ampiamente l’orizzonte della città.
  • Quartiere ebraico (Josefov) – Sede del Vecchio Cimitero Ebraico, il più grande cimitero ebraico d’Europa, e la Sinagoga Vecchio-Nuova, la più antica sinagoga d’Europa

Cibo

La cucina tradizionale ceca tende ad essere piuttosto pesante, ma è saziante e piuttosto conveniente. Come in tutte le città europee, è fondamentale cercare di evitare le zone turistiche affollate dove si è sicuri di trovare ristoranti troppo costosi e di scarsa qualità.

Colazione
  • Den Noc: per le migliori frittelle della città
  • Coffee & Waffles: chi vuol fare una colazione degna di un re!
  • Donuterie: qui si trovano ciambelle splendidamente decorate
Pranzo
  • Bistro Sisters: qui si trova un’ampia scelta di panini
  • Barfud: per pranzi economici e leggeri
  • Mr.Hotdog: qui si preparano i più deliziosi hotdog
Cena
  • Sad Man’s Tongue Bar & Bistro: per i migliori hamburger e patatine
  • Nase Maso: qui si serve l’abbondante cucina tradizionale ceca
  • Restaurace Pod Vysehradem: famoso per la cucina tradizionale ceca a prezzi bassi
  • Johnny Pizza: venire qui per una buona pizza

Lisbona

Lisbona

Lisbona è una delle città più economiche dell’Europa occidentale, nota per i suoi bellissimi edifici pastello, la cultura dei caffè e l’atmosfera rilassante. Offre tante cose da vedere e numerose attrazioni, così come un gran numero di ristoranti e di locali presso i quali mangiare. economici.

Attrazioni

Alfama- È il quartiere più antico della città, caratterizzato da strade e vicoli irregolari e pieni di caffè e ristoranti stravaganti.

Mosteiro dos Jeronimos – Un capolavoro di architettura manuelina e gotica del 1502, è uno spettacolo da vedere.

Castello di Sao Jorge – Costruito nell’XI secolo, puoi salire a piedi fino a questo imponente castello e goderti la migliore vista della città.

Museo Nazionale delle Piastrelle – Il Portogallo è famoso per le sue piastrelle e questo è il posto giusto per vedere cinque secoli di piastrelle di ceramica in mostra.

Tour a piedi – Ancora una volta, un tour a piedi è il modo migliore per esplorare la città e osservare le sue bellezze.

Cibo

Cenare fuori a Lisbona è sorprendentemente conveniente, quindi non avrai troppi problemi a mangiare pur disponendo di un budget limitato. La cucina locale di Lisbona consiste in gran parte di frutti di mare. Il Bacalhau (merluzzo salato) è il piatto nazionale portoghese ed è usato in molte ricette tradizionali, compresi stufati e fritture.

Colazione
  • Manteigaria Chiado: qui si gustano i migliori Pasteis de Nata della città
  • Frutaria: per colazioni sane e frullati
  • Fabrica Coffee Roasters: qui ci si viene per sorseggiare un eccellente caffè
Pranzo
  • Frankie: famoso per gli enormi hotdog
  • Oasis Vegetariano: per ottime ricette vegetariane e vegane
  • A Culturo Do Hamburguer: qui si mangiano hamburger gustosi
Cena
  • Frangasqueira Nacional: qui si mangia carne, poi carne e ancora carne
  • Churrasqueira da Paz: se si cercano piatti tradizionali serviti in un piccolo e delizioso ristorante
  • Taverna Alfacinha:  se cercate la cucina locale spendendo poco

Atene

Atene

Dato che la Grecia è stata duramente colpita dalla recessione economica del 2008, sta ancora cercando di recuperare, il che significa che rimane una delle capitali europee fra le più convenienti da visitare. Nonostante sia così economica, tuttavia, aspettati prezzi piuttosto elevati per stare vicino all’Acropoli, quindi è meglio trovare alloggio lontano dai siti turistici.

Attrazioni

  • Partenone – Le splendide rovine di un antico edificio greco, famoso per le sue colonne di marmo bianco.
  • Acropoli – il posto più famoso di Atene, è il centro della città e ospita le antiche rovine.
  • Museo Archeologico Nazionale – Il miglior museo da visitare per farsi un’idea della storia di Atene.
  • Plaka – Un quartiere storico situato alla base della collina della città.
  • Antica Agorà – Le rovine di quello che era il mercato nei tempi antichi: il centro politico, culturale ed economico del mondo antico.
  • Tour a piedi: la soluzione perfetta per scoprire la città in piena libertà.

Cibo

I prezzi nei locali di Atene sono abbastanza ragionevoli. Come in altre città europee, cenare fuori diventa costoso se si rimane nei pressi delle principali zone turistiche, quindi meglio andare nei locali dove la gente del posto va solitamente a mangiare. Un ottimo modo per gustarsi le delizie locali è quello di curiosare tra le bancarelle di street food oppure approfittare dei ristoranti che fanno asporto.

Colazione
  • Happy Blender: per frullati rinfrescanti e ottimi acai bowls
  • Spiti Mas: indicato per le colazioni king size
  • Stani: qui si degusta lo yogurt greco fatto in casa
Pranzo
  • Vegan Beat: se ami il delizioso cibo vegano
  • Falafellas: qui le migliori falafel
  • Just Made 33: ideale per chi desidera scegliere fra decine di panni diversi
Cena
  • Sfika: qui si mangiano le tapas più gustose
  • Bandiera: cibo tradizionale greco in un ambiente piacevole
  • A Kyklamino: ristorante tradizionale a conduzione familiare che serve cucina locale

Berlino

Berlino

Anche se Berlino non è più economica come una volta, offre comunque un ottimo rapporto qualità-prezzo. E’ la seconda città più grande della Germania e ci sono così tante cose da fare e da vedere che ti terrà occupato per giorni. Berlino inoltre è ricca di offerta sul lato ristoranti e birrerie, basta solo cercare.

Attrazioni

  • Pergamon Museum – Questo museo ospita un’impressionante collezione di manufatti del mondo antico, rendendolo la più importante attrazione culturale e turistica di Berlino.
  • Museo della DDR – Un museo eccentrico e interattivo che mostra la vita quotidiana delle persone che vivevano nella Berlino Est comunista.
  • Hamburger Bahnhof Museum – Ospitato in una ex stazione ferroviaria, devi visitare questo museo se ti interessa l’arte moderna e contemporanea.
  • Il Reichstag – Risalente al 1894, il Reichstag è ora la sede del Parlamento tedesco. Tuttavia, l’edificio ha avuto un passato tumultuoso, essendo stato bruciato, bombardato e abbandonato. Ora è possibile salire in cima alla cupola di vetro per avere una stupefacente vista a 360 gradi di Berlino.
  • Museo della Topografia del Terrore – Il luogo di ritrovo dove i nazisti pianificarono i loro crimini tra il 1933 e il 1945. Gli edifici ora documentano questi crimini nazisti in dettaglio.
  • Il Monumento all’Olocausto – Questo monumento è composto da 2711 colonne che formano un labirinto in memoria degli ebrei uccisi in tutta Europa.
  • Museo Storico Tedesco – Questo museo fa la cronaca di oltre 1500 anni di storia tedesca, dalle origini alla fine della guerra fredda.
  • Porta di Brandeburgo – Costruita nel 1791, questo imponente monumento è il punto di riferimento più famoso di Berlino. Originariamente rappresentava il confine tra Berlino Est e Ovest, ma ora è il simbolo della riunificazione della Germania.
  • Cattedrale Berliner Dom – La chiesa più grandiosa della città: vai sulla cima della cupola per godere della migliore vista su Berlino.
  • Kreuzberg – Un quartiere una volta pieno di immigrati, hippy, individui LGBTQ, artisti, punk e squatter. Anche se la zona si è imborghesita, mantiene ancora la sua atmosfera di contro-cultura.

Cibo

Di certo non dovrai preoccuparti di soffrire la fame a Berlino, ci sono un numero infinito di ristoranti anche economici tra cui scegliere. La maggior parte dei piatti sono piuttosto sostanziosi e la birra è fantastica.

Colazione
  • Homemade: qui le colazioni sono salutari e prettamente vegetariane
  • House of Small Wonder: per una colazione corroborante in un ambiente stravagante
  • Maracay Coffee: il miglior caffè per iniziare la giornata
Pranzo
  • Steel Vintage Bikes Cafe & Kitchen: qui si gustano pranzi sani e leggeri
  • Curry61: ifamoso per il currywurst e gli  altri classici tedeschi
  • Burgermeister: per i migliori hamburger di Berlino
  • Lia’s Kitchen: qui si gustano ricette vegane sane e fresche
Cena
  • Scheers Schnitzel: locale dove si gusta la cucina tedesca più tradizionale
  • PHO Noddlebar: vieni qui per un pho eccellente e per le altre specialità vietnamite
  • Trattoria Portofino: vieni qui se invece vuoi la cucina italiana

Dubrovnik

Dubrovnik

Dubrovnik è una città medievale incredibilmente affascinante che sta rapidamente crescendo nei gradimenti dei turisti di tutto il mondo. Questo significa, purtroppo, che i prezzi cominciano ad aumentare.

Attrazioni

  • Città Vecchia – Devi esplorare le strade strette e tortuose della Città Vecchia per comprendere la vera essenza di Dubrovnik
  • Isola di Lokrum – Una piccola isola e riserva naturale situata a pochi passi da Dubrovnik.
  • Funivia di Dubrovnik – Il modo migliore per avere una vista eccellente di tutta la città.
  • Stradun – La strada principale della città vecchia, piena di caffè, negozi e ristoranti.
  • Tour a piedi – fai un giro a piedi appena arrivi in città per orientarti e capire cos’altro puoi fare durante il tuo soggiorno.

Cibo

Ancora una volta, è importante stare lontano dalle zone turistiche per mangiare bene senza spendere molto. Specialmente la Città Vecchia, anche se offre la posizione perfetta per bere e cenare, è un luogo costoso che dovrebbe essere evitato se si vuole risparmiare qualche euro. La cucina di Dubrovnik è largamente influenzata dall’Italia, quindi troverai piatti a base di frutti di mare e pasta. Cozze, prosciutto e merluzzo sono gli ingredienti principali di molte ricette.

Colazione
  • Soul Caffe: per un favoloso caffè e torta
  • Coffee Break Dubrovnik: ideale per mangiare dolci gustosi
Pranzo
  • Bon Appetite Bistro: qui si gustano pizza e insalate spendendo poco
  • Barba: qui trovi tanti tipi di panini e pranzi leggeri e veloci
  • Green Garden Food Bar: se cerchi piatti rinfrescanti e favolosi cocktail
Cena
  • Fish Bar El Pulpo: qui puoi mangiare tutti i frutti di mare che ti vengono in mente
  • Dingdong Korean Restaurant: ristorante asiatico di buona qualità ed economico
  • Trattoria Carmen: qui i migliori piatti classici italiani