turismo religioso Campania
Turismo religioso in Campania: le mete principali
14 Settembre 2021
turismo enogatronomico Campania - Limoni Sorrento
Turismo enogastronomico in Campania: i vini e la cucina campana
28 Settembre 2021

Turismo termale in Campania: le mete principali

turismo termale Campania

Grazie all’abbondanza di sorgenti termali e al numero di centri benessere disseminati un po’ ovunque in Campania, il turismo termale da sempre richiama ogni anno migliaia di turisti in questa regione. Non è da sottovalutare anche il fatto che la Campania è un territorio in cui sono presenti vulcani in parte ancora attivi che alimentano fonti termali dai miracolosi effetti curativi.

Un territorio che già gli antichi Romani conoscevano bene per le proprietà benefiche delle sue acque: Ischia, Pozzuoli, i Campi Flegrei, Agnano e Castellammare di Stabia erano già dall’antichità frequentate assiduamente non solo per lenire i dolori e curare i malanni ma anche perché erano luoghi di incontro e posti in cui gli uomini conducevano spesso i loro affari. Le terme erano frequentate praticamente da tutti, sia uomini che donne, e da tutte le persone di ogni classe sociale dato che l’ingresso aveva un costo molto contenuto, sebbene però al loro interno erano suddivise in zone, una per il popolo e un’altra più esclusiva e lussuosa alla quale accedevano solo i più abbienti.

Le terme, quindi, avevano una valenza sociale molto forte ed erano più frequentate di oggi, al loro interno vi erano anche negozi, biblioteche e a volte teatri e tutti vi potevano accedere. Erano caratterizzate dalla presenza di spogliatoi, palestre, saune e piscine per nuotare e solitamente vi si trovavano tre stanze: il frigidario con vasche di acqua fredda, il tiepidario con vasche di acqua tiepida e il calidario con vasche di acqua calda.

Turismo termale in Campania: le mete principali per il relax ed il benessere

Vediamo ora quali sono i luoghi nei quali si concentra il turismo termale in Campania.

Terme di Pozzuoli

Si trovano a pochi chilometri da Napoli, proprio davanti al Golfo di Pozzuoli, ed erano frequentatissime ed apprezzate già dai Romani che vi trascorrevano i loro periodi di vacanza. Questa località era nota anticamente con il nome di Baia e alcuni sostengono che le terme siano nate proprio qui, per il fatto che vi erano così tante sorgenti d’acqua dagli effetti curativi che vi si stabilirono numerosi stabilimenti termali. Baia divenne famosa in tutto l’impero romano ed era frequentata dalle più illustri personalità dell’epoca, come Giulio Cesare, Cicerone, Caligola, Nerone, Seneca, Lucullo e tanti altri.

Le acque delle terme di Pozzuoli hanno importanti effetti anti infiammatori. Sono di natura bromo-iodica e sono particolarmente indicate per curare l’artrosi, i reumatismi, le malattie dell’apparato respiratorio e le malattie della pelle come l’acne e la psoriasi. Il Parco Termale ospita le piscine dalle proprietà tonificanti e vi è pure una sauna naturale.

Terme di Agnano

Si trovano non lontano dalle terme di Pozzuoli, sempre nel Napoletano, e fanno parte della estesa area dei Campi Flegrei nel quale ha sede un vulcano ormai spento ma caratterizzata dalla presenza di fumarole e bradisismi continui. La stazione termale venne edificata sotto l’imperatore Adriano proprio alla base del monte Spina ed era caratterizzata da terrazzamenti.

Le acque sono alcaline, sulfuree e ricche di bicarbonato, ma anche di iodio, calcio e bromo. Possiedono importanti proprietà anti infiammatorie, antisettiche e di stimolazione del sistema immunitario. Inoltre, sono indicate per curare le patologie del sistema respiratorio, l’artrite, ma anche i disturbi ginecologici. Sono famose le Stufe di San Gennaro, ovvero una sauna naturale dalla temperatura calda e secca ideale per curare l’artrite. Anche i fanghi, ricchi di fosfo-lipidi, hanno benefici effetti curativi.

Terme di Telese

Situate a pochi chilometri da Benevento, le terme di Telese in realtà non sono antiche come le terme di cui abbiamo appena parlato. Ebbero infatti origine dal terremoto del 1349 che fece venire in superficie, facendole sgorgare inaspettatamente, delle acque caratterizzate da benefici effetti curativi.

Si tratta di acque sulfuree nelle quali è presente bicarbonato, calcio e magnesio, adatte alla cura di patologie che colpiscono l’apparato ginecologico, osteo-articolare e otorino-laringoiatrico. Nelle acque di Telese è presente soprattutto una forte concentrazione di zolfo bivalente che è ideale per curare affezioni della pelle e dello stomaco, come pure i reumatismi. Essendo particolarmente ricche di anidride carbonica, migliorano la circolazione sanguigna periferica e, quindi, hanno effetti benefici sul sistema cardio-circolatorio.

Terme di Contursi

Contursi è una importante stazione termale in provincia di Salerno le cui acque termali possiedono benefici effetti sulla salute conosciuti fin dall’antichità. Di questi benefici effetti ne parlano gli stessi Plinio il Vecchio e Virgilio in alcuni loro scritti, ma è solo dai primi del ‘900 che le terme di Contursi hanno un vero e proprio boom ed incomincia a svilupparsi il turismo termale in questa località.

La stazione termale vera e propria si trova non proprio a Contursi ma a qualche chilometro di distanza, più precisamente a Ponte Oliveto-Bagni, dove ci sono vasche termali realizzate per la balneoterapia. Le acque sono indicate per la cura delle malattie della pelle e dell’apparato respiratorio. Inoltre, hanno effetti curativi importanti nei casi di gotta, artrosi, artrite e reumatismi.

Terme di Ischia

Naturalmente Ischia è famosa nel mondo per i suoi scorci panoramici e le sue bellezze naturali. Per questo le terme di Ischia sono assolutamente consigliate a tutti coloro che vogliono abbinare alle vacanze anche dei momenti di relax e di benessere.

Ischia non è altro che un antichissimo vulcano ormai spento: fra le particolarità non possiamo non parlare della baia di Sogeto che è nota per i camini vulcanici sottomarini che riscaldano l’acqua marina rendendo il posto una stazione termale naturale. Qui si può fare un bagno termale naturale unico al mondo perché l’acqua calda e quella fredda si miscelano con quella dolce e salata regalando sensazioni davvero piacevoli. Sull’isola sono presenti tre parchi termali:

  • la Fonte delle Ninfe Nitrodi che ospita vasche con acque curative fredde;
  • i Giardini Poseidon che offrono ai turisti un percorso realizzato con una serie di vasche e piscine dalle temperature differenti;
  • il Negombo, anche questo strutturato su un percorso di piscine contenenti acqua a differenti temperature e collocate sul pendio della montagna.

Naturalmente, Ischia è il posto ideale per il turismo termale perché offre ai suoi ospiti la possibilità di scegliere fra tantissimi hotel, in gran parte dotati di piscine, vasche termali e saune per dei percorsi benessere che curano non solamente il corpo ma anche lo spirito.

Terme di Castellammare di Stabia

Anche le proprietà benefiche e curative delle acque termali di Castellammare di Stabia erano note fin dai tempi più antichi e gli abitanti del posto per secoli le hanno utilizzate per i loro scopi. Il primo a voler comprendere le proprietà delle acque di Castellammare di Stabia fu lo stesso Ferdinando I di Borbone che si rivolse ai medici di corte per far studiare l’acqua acetosella, molto utilizzata a quei tempi. I medici ne attestarono le peculiarità curative dovute alle sostanze in essa contenute e ricavate dagli strati di roccia calcarea che attraversa nel suo percorso, lungo i monti Lattari e la valle del Sarno.

Fu il Vesuvio stesso durante le sue fasi eruttive a depositare materiali piroclastici nei substrati geologici che queste acque attraversano, arricchendosi così di sostanze solforose e bicarbonati. Le proprietà cliniche delle acque di Castellammare sono ampiamente riconosciute, anche se a tutt’oggi non è stata ancora realizzata una vera e propria stazione termale.

Se desideri regalarti un week end all’insegna del benessere e del relax, perché non rivolgerti alla nostra agenzia viaggi a Benevento per organizzare un soggiorno in una di queste località? L’agenzia, specializzata in tour ed escursioni, metterà a tua disposizione pullman granturismo, minibus, van on un’auto a noleggio con conducente per farti scoprire paesaggi meravigliosi e luoghi noti fin dall’antichità per le loro acque termali.

Contattaci allo 0824482030 oppure compilando il modulo nella sezione “contatti”.