eventi in campania
Eventi, fiere, festival e sagre in Campania
19 Ottobre 2021
vesuvio
Cose da vedere e da fare in Campania: le feste e gli eventi
2 Novembre 2021

I 15 migliori posti da visitare in Campania

Napoli - Campania

La stagione estiva è appena terminata ma, se vogliamo scoprire i posti più belli d’Italia anche in autunno e in inverno, dobbiamo fare un viaggio in una delle regioni del Sud Italia, la Campania. Parleremo di un territorio affascinante, dal clima estivo invidiabile, con bellissime coste, ricca d’arte e di storia e, naturalmente, dal cibo unico al mondo.

La prima cosa che vedrai visitando la Campania sarà anche la principale bellezza della regione, il mare. Il colore intenso dell’acqua, circondato dalla lunga costa, le spiagge nascoste, le grotte, le baie e la vegetazione creano uno scenario unico per gli occhi del visitatore.

Inoltre, sarai circondato da coltivazioni di agrumi, olivi e viti. Troverai luoghi misteriosi, intense passioni, una storia e una cultura millenaria.

I 15 migliori posti da visitare in Campania

Abbiamo deciso di fare una selezione dei 15 migliori posti da visitare, suddivisi fra le 5 provincie campane, tenendo presente che è possibile organizzare delle escursioni giornaliere da Napoli o da Benevento in direzione delle altre città campane.

1. Rovine di Pompei, il primo dei 15 migliori posti da visitare in Campania

Cominciamo con un po’ di storia. La nostra prima scelta è la città romana di Pompei, patrimonio mondiale dell’Unesco, davvero un’esperienza unica. È la città che ha subìto l’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., cristallizzando quasi tutto ciò che c’era. E’ importante la presenza di una guida durante la visita al sito archeologico per comprenderne a fondo i segreti e la vita che vi si conduceva.

Puoi vivere l’esperienza di Pompei come un’immersione totale nel passato poiché durante la visita vedrai le antiche case romane, le strutture monumentali, il Santuario dei Lari Pubblici, l’edificio più interessante di Pompei, e la Casa dei Vetti.

2. I Campi Flegrei

Per chi è interessato all’archeologia, i Campi Flegrei sono la meta perfetta. Si sono formati in seguito a due eruzioni, l’ignimbrite campana e il tufo napoletano. Il Parco Regionale dei Campi Flegrei è fatto di crateri, laghi, sorgenti d’acqua e vapori termali, mentre l’attività vulcanica è ancora intensa. I siti archeologici di gran lunga più interessanti nei Campi Flegrei sono l’Anfiteatro Flavio Neroniano, il tempio di Serapide, il castello di Baia e l’Antro della Sibilla Cumana.

Non finisce qui, questo luogo non è solo la sede di intense passioni archeologiche, è anche il posto dove si può ammirare una natura selvaggia e incontaminata e un mare cristallino

3. Parco Nazionale del Vesuvio

Un must per ogni ricercatore di unicità, l’intero Parco Nazionale del Vesuvio è uno dei luoghi più visitati. Turisti da tutto il mondo salgono ogni anno sul Vesuvio per raggiungere il cratere ed essere stupiti dalle sue profondità. Dà una visione molto interessante della Campania poiché il Parco è intensamente coltivato, con fattorie e cantine tutt’intorno.

Il vulcano si trova esattamente al centro del parco naturale, mentre sulla cima si può vedere il più antico osservatorio vulcanologico del mondo, l’osservatorio vesuviano.

4. Palazzo Reale di Caserta

Facilmente raggiungibile da Napoli e Benevento, puoi fare una visita di un giorno alla magnifica Reggia di Caserta. Sarai accolto da bellissimi e ordinati prati e stupefacenti fontane. Inoltre, devi sapere che con questo palazzo è nata l’architettura neoclassica e che è il più grande palazzo reale del mondo.

Parliamo di un’opera architettonica preziosa, con sculture, rilievi e pavimenti intarsiati, ed è un altro sito Unesco. Ha quattro cortili, più di 30 scale e1200 stanze sfarzosamente arredate, con il famoso Grande Scalone con 116 gradini e un immenso parco. È un luogo che adoreranno le persone più romantiche che vogliono godersi i giardini mentre fanno un giro in bicicletta.

5. Sorrento

Eccoci con la nostra prossima destinazione, Sorrento, uno dei luoghi di vacanza estiva più popolari in passato sia per gli antichi greci che per i romani, ma anche oggi. Sorrento, una fra le mete più belle da visitare in Campania, è mondana, con un gran numero di caffè, bar e ristoranti, ma ci sono anche interessanti rovine da ammirare, come il Tempio di Venere. Inoltre, per gli amanti della cucina, Sorrento è il paradiso delle specialità campane: i turisti possono provare le specialità di pesce, i diversi tipi di pasta, le pizze e i dolci. Avrete tutto in un solo posto, il mare, il sole, tante attività da fare e luoghi di una bellezza mozzafiato da esplorare.

6. Capua, da visitare per l’affascinante storia romana

Eccoci a Capua, una volta la principale città della Campania. Capua è piccola, sul fiume Volturno, ed è uno fra i posti migliore per chi è interessato a edifici e monumenti, musei e chiese. È una città abbastanza tranquilla, situata a circa 30 km da Napoli, e questo la rende facilmente raggiungibile da chi ama osservare le rovine dell’Antica Roma.

Il principale punto d’interesse è il Ponte Romano, ricostruito dopo la seconda guerra mondiale mantenendo le sue caratteristiche storiche. Inoltre, da non perdere sono sicuramente la Piazza dei Giudici, l’Anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere che è il secondo per dimensioni dopo il Colosseo e sede della prima scuola di gladiatori, e la Chiesa di Sant’Eligio.

7. Ravello

Spesso indicato come “il tesoro nascosto della Costiera Amalfitana”, Ravello è sicuramente uno dei 15 migliori posti da visitare in Campania. Ha migliaia di anni di storia, una linea costiera frastagliata e posizionata fantasticamente in cima alla montagna. Oggi è nota per essere la Città della Musica grazie al fatto che ha affascinato così tanti viaggiatori, ispirato così tanti artisti e al centro di tante storie. Naturalmente, c’è un festival estivo che funge da vetrina per mettere in mostra una vasta gamma di generi musicali e di artistici.

Le bellissime ville sono diventate le principali attrazioni delle escursioni a Ravello: Villa Rufolo e Villa Cimbrone, costruite intorno al XIII secolo, ti stupiranno con le leggende che le circondano e, naturalmente, con le viste mozzafiato che offrono.

8. Vietri Sul Mare

L’ultima città della costa amalfitana, vicino a Salerno, è Vietri sul Mare. Si tratta di una città ben nota per le ceramiche di tutte le forme e dimensioni, la cui produzione era rinomata fin dall’epoca romana. L’attrazione principale è la Chiesa di San Giovanni Battista, una costruzione in stile rinascimentale napoletano. Ogni anno Vietri Sul Mare è frequentata per le belle spiagge che la circondano, ma anche per scoprire la storia della ceramica, per i vigneti e per i sentieri tutti da esplorare. Inoltre, è il posto migliore per godersi i tramonti.

9. Positano

Un giro lungo la Costiera Amalfitana è la prima cosa che dovresti fare dopo essere arrivato a Positano. La nostra raccomandazione è di usare una bicicletta o uno scooter, così sarai in grado di sentire la brezza sul viso e ammirare il panorama. Gli hotel di Positano offrono i migliori servizi, la maggior parte è dotata di terrazza dal quale ammirare il panorama e di piscina per godersi i tramonti e il refrigerio durante i momenti di relax.

Se sei un amante della vita notturna dovresti sapere che Positano è l’opzione numero uno per tutti coloro che amano la musica, le vibrazioni positive dei piccoli club e vogliono provare qualcosa di diverso. Il Music on the Rocks è un club in una grotta, una discoteca scavata nella roccia che si affaccia direttamente sul mare. Un posto assolutamente unico.

10. Salerno

La città di Salerno è una delle città più vive della Campania, piena di negozi, ristoranti, bar e club aperti fino al mattino, con le persone del posto che si godono il multiculturalismo portato dai turisti. Ha alloggi economici ed è facilmente raggiungibile da Napoli.

Le sue attrazioni principali sono la Promenade, la Cittadella di Arechi, il Duomo, il Museo Archeologico e numerose antiche chiese medievali, edifici e parchi.

Salerno è davvero uno dei 15 migliori posti da visitare in Campania, grazie anche all’animato porto che possiede.

11. I templi di Paestum

La bellezza di tre interessanti templi è il primo motivo per recarsi a Paestum. La magnifica area archeologica si presenta in uno stato di conservazione sorprendente. L’edificio più antico è il tempio di Hera, seguito dal tempio di Atena e dal tempio di Nettuno o Poseidone. Tutti questi siti sono riconosciuti come patrimonio mondiale dell’Unesco e c’è anche un bellissimo museo che mostra i resti interessanti dei templi greci. Per visitare Paestum ci vogliono almeno tre ore, se si desidera ammirare gli oggetti trovati nelle necropoli circostanti.

12. Capri

Ci sono molte ragioni per le quali l’isola di Capri è uno dei più bei posti da visitare in Campania. In primo luogo, iniziamo con la bellezza naturale, la cucina deliziosa e le vedute mozzafiato e colorate che sicuramente ti stupiranno. Capri è conosciuta anche per essere il centro dello shopping di lusso e molte celebrità e personalità passano il tempo sul loro yacht, ancorato a Marina Grande. È una località che si raggiunge facilmente da Napoli, dato che ci vogliono solo 45 minuti con l’aliscafo.

E’ bello esplorarne i dintorni, con tour in barca intorno all’isola e passeggiate nelle famose e romantiche strade. In estate si può trascorrere il tempo nelle esclusive spiagge, mentre se ti piacciono le visite ti consigliamo il giardino di Villa San Michelle e il pavimento della Chiesa di San Michele.

13. Ischia, un’isola incredibile

Un’altra isola, famosa per le sue sorgenti termali e i siti archeologici, oltre che per i monumenti, è Ischia. Una delle principali attrazioni sono le sorgenti termali Poseidon e Negombo, con svariate piscine termali, cascate e saune dalle temperature differenti. Si trova nel Golfo di Napoli ed è un’isola vulcanica piena di spiagge e bellissime vedute sul mare. Inoltre, ci sono mini-escursioni che si possono prenotare direttamente con la gente del posto per visitare le grotte o camminare fino al Castello Aragonese.

Si raggiunge velocemente con un traghetto da Napoli.

14. Procida

Nota per essere la piccolissima isola tra Ischia e Capri, Procida è l’isola che è riuscita ad essere nominata Capitale Italiana della Cultura per il 2022, battendo le altre nove candidate. Il fatto interessante è che Procida è la prima isola ad aver conseguito questo riconoscimento.

È un borgo di pescatori coloratissimo, come si può vedere una volta arrivati al porto di Marina Grande. Sono presenti anche spiagge famose: Pozzo Vecchio è un’attrazione turistica per la sabbia nera. Se c’è una cosa che non si deve perdere è l’Isola di Vivara, una riserva naturale che è collegata a Procida da un lungo ponte e accoglie i visitatori per mettere in mostra la sua bellezza naturale.

15. Pisciotta

Il borgo di Pisciotta è uno dei più belli di tutto il Mediterraneo ed è costruito su una collina, di fronte al mare. Rientra fra i 15 migliori posti da visitare in Campania per la sua bellezza vergine, non violata dal turismo di massa. È il posto ideale per coloro che vogliono mescolarsi con la gente del posto e per coloro che vogliono ammirare la storia antica, l’atmosfera medievale, le strade, le case.

Se hai in programma di visitare i più bei posti della Campania, aggiungi Pisciotta e non te ne pentirai. Prenditi una pausa e rilassati sulla spiaggia, respira l’aria pulita e fai una passeggiata per le sue viuzze, esplorando questo paesino nascosto e incontaminato.

Visita la Campania

Speriamo che ti sia piaciuta la nostra selezione dei più bei posti da visitare in Campania! Se desideri fare un’escursione in uno dei borghi antichi o ammirare veri e propri musei a cielo aperto, perché non utilizzare i servizi messi a disposizione dalla nostra Agenzia viaggi a Benevento?

Abbiamo pullman granturismo per grandi gruppi, minibus, van e perfino auto a noleggio con conducente per portarti verso una di queste mete invidiateci da tutto il mondo.

Per maggiori informazioni contattaci allo 0824482030 oppure compila questo form.